Il girone prende forma

Come anticipato la settimana scorsa, il Comitato Regionale ha reso noti i gironi lombardi della serie C2.

Il blocco delle squadre partecipanti alla categoria, è stato divisoin due gruppi di 14 squadre, e il Dairago è stato assegnato al girone A: un mix di vecchie conoscenze e nuovi avversari, di confermate, neopromosse dalla D e retrocesse dalla C1, di “coinquilini”, vicini di casa e trasferte più o meno impegnative, ma entriamo maggiormente nei dettagli.

La categoria “coinquilini” è rappresentata da una sola squadra: l’Academy Legnano di Cesare Turri, che condividerà con noi il campo di Castellanza. Fa parte delle vecchie conoscenze, in quanto nostro avversario pure nella passata stagione. La squadra merita una menzione speciale, in quanto si candida, a mio modesto parere, tra le grandi favorite del torneo. Già l’anno passato, con giocatori come Neamatalla, Gjikola, Rasi e Banfi, è stata protagonista di un campionato in costante crescita; se poi aggiungi all’arsenale il bomber Zappia e il nostro ex Lideo, lo squadrone è servito.

Curiosità c’è anche attorno al Carioca, poiché il mister/portierone Simone Gervasio, dopo essere stato tra i principali artefici del miracolo Little Pub, è chiamato a costruire qualcosa di nuovo, con un parco di giocatori molto giovani, alcuni dei quali decisamente interessanti (Putzolu per esempio), e con l’aiuto del suo fedele Bragato, giocatore dal rendimento garantito.

Anche dall’Arona di mister Pignata ci si aspetta un’ottima stagione. Il mister è di primo livello, la Società è ben organizzata, il settore giovanile sa sfornare talenti, quindi le aspettative sono di tutto rispetto.

Incuriosisce anche il Tubo Rosso che, a dispetto di alcune voci a loro non proprio amiche, si ripresenta ai nastri di partenza per una nuova stagione, con aria di rinnovamento e alcune conferme di qualità (tipo Paoletta)

Ultima nostra vecchia conoscenza è il Futsal Varese, chiamato a migliorarsi rispetto alla scorsa stagione e, a sto giro, avrà anche lo stimolo di un signor derby. Infatti, dalla serie D, è salito il Calcio a 5 Varese, con tutte le intenzioni di fare una stagione da protagonista. Chi dominerà la stracittadina?

Tra le neopromosse ci sono pure Master Team e Vedanese, che vorranno far sapere a tutti di rappresentare, nel territorio Olonese, delle solide ed ambiziose realtà.

Ma se si vuole puntare al “dominio” della Valle Olona, i conti bisognerà farli soprattutto con l’Elle Esse, retrocessa dalla C1 ma che, con un nuovo progetto, guidati da Mister Tiralongo, intendono ritornarci immediatamente.

Altra squadra proveniente dalla C1 è la Derviese, anch’essa con ambizioni di promozione, che nel frattempo estende il territorio geografico del girone, insieme alle neopromosse Castionetto ed Aurora. Quest’ultima allenata dal mio amico Meti Tare, con cui non vedo l’ora di confrontarmi, per poterlo riabbracciare.

Ultima ma non meno importante, la Selecao Libertas, new entry, in quanto precedentemente assegnata ad altro girone, che è un’ottima squadra, destinata a fare molto bene.

E noi del Dairago? Che stagione ci aspetta? L’unico modo per scoprirlo è seguirci. Pertanto, l’invito è quello di restare sintonizzati sul nostro sito, oltre alla pagina social www.facebook.com/ASDDairago2011C5/ e di venire a vedere i nostri match in quel di Castellanza.

 

Il mister Belli

Poker Vanacore Squillo Resta e la Cinquina è servita 12 ottobre 2018 Read more...
Designazioni Serie C2, Girone A, 3 GG 11 ottobre 2018 Read more...
Intervista al Direttore Generale Danilo Messa 30 settembre 2018 Read more...
Si apra il sipario 25 settembre 2018 Read more...
Aspettando l’Arona C5 18 settembre 2018 Read more...