Nella scorsa giornata di campionato sono 3 i KO rimediati dal dairago

Il tecnico: “Sembrava fatta al termine del primo parziale”

SERIE C2 DAIRAGO C5 – IMOON

Un parziale a testa come all’andata, ma dopo 60 minuti sono i ragazzi di Mr Nocera ad uscire vittoriosi dal campo. Nervi caldi al termine nel corridoio che separa gli spogliatoi dal campo, ma Raimondo e Bonetti, fanno da pacieri e risolvono con grande maestria la diatriba. Alla fine è una partita di futsal. Una serata di sport. Partono forti i ragazzi di Codoro che dopo appena 10 minuti guidano la gara con la dopietta di Carlomagno. In rete anche Costantini e Lideo. Da segnalare nel primo tempo l’ottima prestazione di Tripoli, per il Dairago tra i pali, che per due volte consecutive nega, dai 12 mt la gioia a Sciortino. Da segnalare invece, il gran gol di Sciortino che manda le squadre sul 4-1.

Al 31 esimo accede al campo solo l’Imoon. Sciortino cala la tripletta, con una prestazione da capogiro.
I milanesi prima recuperano lo svantaggio e poi sorpassano e chiudono la gara di due misure rispetto ai dairaghesi che riducono il parziale grazie ai capolavori di Zappia e Lupori. Il primo pareggia i giochi per il 5-5 dopo la doppietta di Ghiglione per i milanesi ed il secondo, da punizione con palla sul palo più distante, sigla il gol che vale il 6-6.
Sul finire solo Imoon: calcio di rigore per il Dairago, ma Zappia colpisce il palo ed in contropiede Nocera (ex massima serie) punisce i dairaghesi.

Blackout dairaghese nel secondo parziale. La squadra non trova il capo della matassa e subisce la rimonta Milanese. Un brutto secondo tempo dettata da una buona direziona arbitrale (nel primo tempo non vede un rigore netto sul milanese sciortino). Gara da dimenticare.

Questa sera, ore 21.30 a cerro Maggiore, la prima squadra sarà impegnata nel derby legnanese con l’Aurora Cantalupo. Forza Dairago

Il tecnico: “Primo tempo perfetto. Sono fiero di questi ragazzi! Nel secondo abbiamo smesso di giocare alla dairago e ci siamo fatti schiacciare dal contropiede dei milanesi. Se facevamo lo stesso gioco del primo tempo, avremmo vinto la partita”

JUNIORES DAIRAGO C5 – SAN CARLO

Dairago è Dairago.

Al termine del primo parziale i dairaghesi distaccano i milanesi di 3 lunghezze prima di accedere agli spogliatoi con il risultato a favore di 4-3. (Doppia di Noè e tapin vincenti di Sora e Pellegrini).
Nel secondo tempo è solo San Carlo. I dairaghesi subiscono gioco e pressing senza trovare la quadra.
Il finale è pensantissimo. I giovani di Raimondo/Codoro/Cherobin subuiscono un pesante 5-10. Quinto gol di Sora, che nonostante il pesante parziale sigla la doppietta personale, scavalcando Incarbone Alessandro nella classifica interna dei capocannonieri.

Trasferta di pari livello, domenica mattina a Gazzada. Sora & Co. tenteranno di espugnare il campo del Varese C5.

Il tecnico: “Peccato non aver vinto. Buona prova generale che tolti gli errori banali sarebbe significato bottino grosso”

SERIE C BOZZOLO – DAIRAGO C5

Trasferta mantovana per le ragazze del Dairago C5.
Finale: 3-1 per le padrone di casa.

Fischio d’inizio e vantaggio di due reti a zero per il Mantova, colpa di due amnesie difensive. Sul finire del primo tempo, 1 sola occasione delle dairaghesi con un legno colpito dall’atleta Pennisi.

Nel secondo tempo dairaghesi più aggressive, ma in contropiede al decimo minuto, subiscono la rete del 3-0.

Dairago colpito nell’orgoglio. Reazione, ma la poca lucidità sottoporta non permette di agganciare il risultato. Sbagliano delle ghiotte occasioni prima Verenese, poi Impellizzeri e di nuovo Pennisi. In chiusura di gara, le dairaghesi colpiscono accorciando il gap. Ottima la prestazione all’esordio, tra i pali, di Romano.