Nella trasferta di Cerro, Raimondo pensa ad una pazza idea di formazione!

L’ASD Dairago C5 non molla e vuole a tutti i costi arrivare a conquistare la permanenza nella categoria.
Nell’articolo di oggi, DairagoTime ha sentito mr Raimondo, ai proprio microfoni, per fare il punto della situazione degli amaranto.

La gara di Cerro Maggiore può rappresentare una svolta per il campionato del Dairago?

Difficilmente. La vittoria con il Seprio, Il Giardino Danzante ed il Cardano ci danno coraggio per la fase finale.
Uscire a testa alta, contro l’Aurora Cantalupo, seppur senza conquistare almeno un punto ci permette di mantenere la carica agonistica maturata in queste ultime settimane in previsione del primo turno dei playout. Il nostro obiettivo è la salvezza: certo che, le sconfitte con il Giardino Danzante (nel girone di andata) e con Olmi, Vedanese nel girone di ritorno, peseranno sul nostro campionato, da neofiti in questa serie.

Da 1 a 10, quanto credi al miracolo salvezza?

Se per miracolo intendete conquistare nove punti in tre giornate, la risposta è 1.
Giovedì sera affrontiamo l’Aurora Cantalupo con 3 assenze pesanti: Lideo e Salute per infortunio. Fossombroni per squalifica.
La settimana successiva contro il Kickoff, squadra che guida la testa della classifica, ad oggi, saranno assenti per squalifica Carlomagno e Codoro. Confido nel rientro di Lideo.
Ai playout ce la giochiamo: sulla carta ad oggi spero di non incontrare il Ticinia.

Una battuta sull’attuale stato di forma del Dairago…

In questo momento siamo più squadra nonostante le ripetute assenze di un atleta di peso come Ortellado.
Atleticamente facciamo ancora fatica. Da quattro settimane, alleniamo la condizione, per la fase finale del campionato.
Questa sera allenamento fisico in vista della gara di domani: penso che tutti i miei colleghi la pensino diversamente; alcuni sceglierebbero un allenamento blando, tattico e conservativo. I miei pensieri, a differenza di altri, sono rivolti alla gara contro la prima della classifica, vi sermbrerà strano ma ho più paura dell’Aurora (attuale terza)  che del Kickoff (attualmente in testa alla classifica).

Come affronterete la gara di domani?

Bella domanda del cazzo. Tutti le nostre avversarie ed in particolare l’amico Danilo Messa leggono giornalmente questo sito…
Comunque: per noi è un derby, a prescindere dal fatto che la squadra di Civati è nettamente superiore… non solo a noi ovviamente.
E’ un derby e il quintetto iniziale sarà costituita da uomini da derby. Precisato questo: la seduta di questa sera si basa su un’idea pazza di gioco. Conto di rivoluzionare ruole e posizioni.  Tatticamente: il Dairago delle ultime giornate! Stravolgo la difesa e assegno la fase offensiva a chi normalmente gioca in altre posizioni.
Con Salute, Lideo e Fossombroni, in campo avrei giocato con il classico 3:1 MA domani è impossibile.
Nell’arco di un campionato capitano a tutti i momenti di flessione, l’importante è riuscire a superarli nel più breve tempo possibile: come superarli? Osando…

Due parole sulla Designazione arbitrale?

Su due piedi il nome non mi dice nulla…
Mi fà strano che per il derby legnanese abbiano designato un direttore di gara della sezione di Legnano…
Per foruna non di Saronno, gli stiamo sul cazzo!
L’anno scorso contro l’imoon, il direttore di gara doveva essere di Trezzano, poi nel pomeriggio è saltata la designazione, ci han mandato un Milanese ed i risultati li conosciamo… Però ogni partita è a sè.
Sono tre gare che capitiamo bene: persone competenti che fanno rispettare la parola; parola data non all’ingresso nello spogliatoio ma solo dopo la chiama… sembra una cazzata ma è una caratteristica che appartiene più al nazionale che al regionale.

La gara di giovedì non è facile: ci sarà un clima teso… tra le dirigenze non ci sono problemi, anzi una bella amicizia, ma sul campo ci si trasforma sempre… si dicono cose che non si devono dire e si pensano cose che non si devono pensare.
E poi ragazzi: “E’ un derby”. Noi scenderemo con il coltello tra i denti; loro con la fame di vittoria, considerando la battuta di arresto del Cardano.

Tifosi, Ultras e bocce pom pom.

Ma francamente non ho idea di chi siano le Cheerleaders e poco mi importa.
Lato tifo mi aspetto un palazzetto pieno. Pochi accompagnatori dairaghesi, ma tanti GUFI anti Cantalupo. E’ il solito discorso: una squadra che vince raccoglie tanti appassionati e tanti “fantomatici allenatori e critici da BAR”… sai quelli che sanno tutto loro del futsal e cercano il pelo di fica nell’uovo…

Pronostici della 11 giornata.

Pronostico:

  • 2 Ticinia – Calcio a5 Varese
  • X Vittuone – Cometa
  • 1 Aurora Cantalupo – Dairago C5
  • 1 La Fortezza – Olmi Cesano
  • 1 Kickoff – San Carlo
  • 2 Il Giardino Danzante – Seprio
  • 1 Cardano – Vedanese

Scongiuro per giovedì.

Scongiuro? Marco ma come cazzo stai? come due anni fà, vinciamo dopo una partita tiratissima con un gol furtivo di mura che con la punta del ciuffo sfiora il pallone ed infila il numero uno di Cerro 🙂 Nel frattempo mano sul cavallo ed auguri a tutti i Papà!