Sconfitta esterna per U21 di Mr Rolfi

Il Futsal Castellanza dopo i venti minuti iniziali cade al Palabianchi di Pavia rimediando una pesante sconfitta che premia l’ottimo gioco del Pavia C5 che, con gli stessi atleti potrebbe serenamente dire la sua in un campionato di serie C2.

Non è una sconfitta umiliante quella di Pavia. Anzi è dignitosa. Nonostante il risultato finale per dieci reti a quattro per i padroni di casa, i ragazzi di Rolfi/Cherobin non hanno mai mollato: nei primi dieci minuti del primo parziale, almeno 5 palle sono state calciate sul portiere avversario; emozione, imprecisione, poca esperienza hanno fatto da padrone. Il risultato del primo parziale era anche teoricamente ribaltabile ma alla fine di tutto, il Pavia C5 ha vinto perchè più forte e con giocatori di altra categoria.

Nel secondo parziale il Pavia ha dilagato con un ottimo possesso palla a due tocchi, con continue rotazioni.

Sul finire sono tornati in carica gli ospiti, i nostri ragazzi con D’Ambra, Cherobin e Cuturello hanno più volte sfiorato la marcatura negata dall’ottimo portiere. Dopo 60 minuti, nonostante i km macinati, i ragazzi erano sorridenti, uniti, determinati per fare meglio imparando dagli errori.

E’ lo sport: si vince e si perde.