TUTTO RIMANDATO…….DAIRAGO IMBATTIBILE IN CASA.

ASD DAIRAGO 2011 C5 – SELECAO   3 – 3 

Reti Dairago

RESTA

CHEROBIN

PITRONACI

Finisce in parità, la prima di Andata della Finale Play-Off del Girone A serie C2, tra il Dairago e la Selecao, un pari, 3 – 3 con reti di Resta, Cherobin e Pitronaci, che consentono ai ragazzi di Spadaccino di mantenere l’imbattibilità casalinga nella stagione 2018/19.

La Selecao, si presenta a Castellanza con tutti i suoi gioielli, si respira aria di vendetta,dopo la brutta debacle all’ultima giornata che ha consegnato il titolo di prima della classe alla Derviese.

La gara si dimostra tesa e spigolosa, senza mai sfociare in cattiveria.

Le due squadre, si studiano fin dall’inizio, ma il Dairago sembra volerci provare di più, prima Beretta e poi Manuzzato tentano la via dei gol ma con poca convinzione e bisogna attendere il 10′ per  vedere Resta allungare sulla Banda sinistra e trafiggere il portiere ospite sul secondo palo.

Il pari arriva al 20′, unica sbafatura difensiva e Colombo è trafitto 1-1.

Passano 4 minuti, è Cherobin che dopo un’azione su calcio d’angolo, si libera centralmente, e lascia partire un tiro, non proprio irresistibile, ma che colpendo un difensore, si insacca in porta 2 – 1 Dairago.

I pochi minuti che rimangono, vedono una Selecao più convinta, che cerca il pari ma Colombo dice NO su un paio di sortite.

La seconda parte della gara, vede un Dairago attendista , che lascia campo e gioco alla Selecao, che comincia a macinare, mettendo a dura prova la difesa castellanzese, Colombo fa quello che può, ma deve arrendersi al solito Pierro che lo trafigge da pochi passi 2-2.

Ora la Selecao ci crede, e spinge come può, sfruttando anche il troppo permissivismo arbitrale, non sempre all’altezza, e a 10 minuti dalla fine sempre Pierro segna 2- 3.

L’imbattibilità casalinga vacilla, ma il Dairago ricomincia a giocare, mostrando il fianco alla compagine milanese, che non ne approfitta, anzi rischia in più di un’occasione di subire il pari, ma l’imprecisione dei  Leoni, sembra far pensare ad una sconfitta ormai prossima.

Invece ecco il colpo di genio, ripartenza veloce tre tocchi palla sulla corsa e Pitronaci, servito da Beretta mette in rete una stupenda, proprio dove il portiere ospite non può arrivare, arriva subito dopo il fischio finale , rimandando al 16 Maggio di conoscere che sarà la vincitrice.

Durissima, oggi è stata proprio come sospettavo, la Selecao voleva vendicarsi della sconfitta di campionato, e c’era quasi riuscita, ma noi abbiamo un cuore grande e mantenere l’imbattibilità era molto importante per noi.

Vedremo ora al ritorno, sarà una battaglia, loro hanno due risultati utili mentre noi dobbiamo solo vincere, quindi faremo di tutto. Anche per dedicare una ennesima soddisfazione al nostro presidente Raimondo, che proprio nella nottata di Venerdì è stato colto da un malore, ed ora si trova ricoverato, per una grave Polmonite e non credo riuscirà ad esserci, ma noi faremo in modo di fargli vivere una gioia.     Direttore Generale MESSA Danilo.